La SocietÓ Servizi Portfolio Partner Contact Job Map

Mediabrain Lab
Mediabrain Solutions
Mediabrain Media



Reserved Area

username

password
go



Carpigiani - ALI group S.P.A.
The Success Case

L'azienda

Carpigiani nasce nel 1946 ed acquisisce presto la celeberrima Cattabriga, azienda inventrice della prima macchina per gelato automatica, l’Auto-Gelatiera. Attualmente produce e commercializza macchine per gelato automatiche, nonché pasticceria, panna montata e granitori.
Nel corso degli anni l’azienda si è ingrandita fino a raggiungere l’attuale struttura, posta nello stabilimento di Anzola dell’Emilia dove lavorano circa 200 dipendenti. Essa è leader indiscussa di mercato, con circa l’80% di quota di mercato per il gelato artigianale e poco più del 20% per il soft.
Agli inizi degli anni ’90 il gruppo ALI di Milano ha acquisito l’azienda, ormai composta anche da altri marchi indipendenti, come GBG, Cattabriga e Coldelite. E’ così sorto il Carpigiani Group, leader mondiale di macchine per gelato, granitori ed altri prodotti di settore.
Con gli anni il gruppo ha creato filiali in quasi tutto il mondo ed ha organizzato una fittissima rete di vendita tramite distributori autorizzati, oltre ad acquisire altri marchi quali Promag, Ott Freezer, Sencotel e Frizital.
Uno degli ultimi successi aziendali è stata la creazione di un dipartimento interno (Key Accounts) per gestire le grandi catene di clienti, come Mc Donald’s, Burger King, Quick, KFC e altri.
Con l’inizio del 2000 e le nuove certificazioni di qualità, Carpigiani ha iniziato un’ulteriore politica di diffusione della cultura del gelato, creando filiali in Cina e Russia e rafforzando quelle statunitensi e giapponesi.

La certificazione di qualità: cenni

Il Sistema di Gestione per la Qualità in Carpigiani è stato introdotto a partire dal 1991, raggiungendo nel 1993 certificazione secondo la Norma ISO 9001, adeguata l’anno successivo alla Norma UNI EN ISO 9001:1994. L’azienda si è stata dunque la prima al mondo ad ottenere queste certificazioni.
Il continuo sviluppo di nuovi progetti e nuove tecnologie all’avanguardia per il settore, è fondamentale per continuare a soddisfare i requisiti e le aspettative di clienti sempre più esigenti ed attenti ad un giusto rapporto tra prezzo e qualità: per questo motivo, Carpigiani ha deciso di uniformarsi ai nuovi standard, ottenendo in brevissimo tempo, la certificazione ISO 9001:2000 rilasciata da Cermet.
Questo nuovo attestato rappresenta un chiaro elogio al Sistema di Gestione per la Qualità di Carpigiani ed è una garanzia sulla professionalità mostrata in tutti i processi aziendali, dalla progettazione e sviluppo di nuove macchine alla gestione degli ordini del Cliente, dalla realizzazione del prodotto alla gestione del post-vendita

La storia del web

L’azienda, presente con un proprio sito sul web a partire dal 1996, ha scelto un approccio alla rete modulare e scalabile sin dagli albori.
La prima versione del sito, pubblicata sull’URL www.carpigiani.it, rappresentava il classico modello di business di primo ingresso nella rete, comunemente conosciuto come Sito Vetrina o Brochureware: esso consisteva sostanzialmente nella trasposizione su web della brochure di presentazione aziendale che veniva così resa fruibile e sfogliabile in maniera dinamica, ed in cui erano contenuti la storia dell’azienda, i prodotti e i principali clienti. Questo sito era in inglese e ha portato come risultato più tangibile ad un buon traffico di mail.
L’evoluzione a forme più articolate di presenza sulla rete è stata graduale e proporzionale alle conoscenze acquisite in merito alle potenzialità commerciali insite in un progetto internet, e si è concretizzata nell’attuale versione del sito Corporate B2B (Business To Business) visitabile agli URL: www.carpigiani.it e www.carpigiani.com

Il progetto Carpigiani E-Enterprise

Obiettivi e finalità del nuovo progetto
L’obiettivo che ci si prefigge di raggiungere con lo sviluppo di questo progetto è quello di migliorare le performance dell’azienda e di tutta la sua attività, in particolare quella rivolta ai distributori, attraverso l’impiego di internet come strumento commerciale, di comunicazione e marketing; in quest’ottica, si è passati dal più tradizionale sito Brochureware - o sito Vetrina - all’attuale sito B2B, focalizzato anche su applicazioni di Knowledge Management.
L’arco temporale per realizzare quest’evoluzione del precedente progetto web è partito dal luglio 2002 ed è in continua evoluzione.
Il nuovo progetto, infatti prevede l’uso della rete per ottimizzare la catena del valore e l’attività di scambio e comunicazione con i distributori e i partner commerciali esterni.
L’obiettivo principale è la costruzione di un sistema informatizzato che integri e governi gran parte delle problematiche distributive presenti attualmente in azienda, partendo dalla diffusione e divulgazione in rete di una serie di materiali informativi – in particolare manuali tecnici e listini – che vengono forniti a distributori e commerciali al fine di migliorare e perfezionare la gestione complessiva del processo commerciale.
Si prevede dunque di coordinare in maniera unitaria la rete dei distributori e di realizzare una sorta di Vendor Service Relationship: ovvero un'assistenza mirata ai distributori tramite il web, realizzata attraverso un sistema di gestione Intra ed Extra aziendale derivante dall’integrazione tra sito Internet, sistema gestionale e rete Intranet ed Extranet grazie al software Nutshell 1.0 realizzato da Mediabrain e personalizzato sulle esigenze di Carpigiani. Questo sistema dimostra l’importanza attribuita da Carpigiani al contatto diretto con i suoi distributori: tutto ciò rispecchia bene la politica aziendale che ha scelto di delegare proprio ai suoi concessionari la gestione della costumer care e ai commerciali l’ampiamento della rete vendita. In quest’ottica, Carpigiani ha deciso di trasferire loro il proprio know how, in modo che questi ultimi, che hanno il vero contatto con il cliente finale, possano fornire un servizio al massimo grado puntuale, preciso e soddisfacente.
A progetto ultimato si prevede che l'attività distributiva e di comunicazione dell’azienda sia regolata, monitorata e memorizzata mediante sistema informatico.

Nonsolowebsite

Il progetto Carpigiani E-Enterprise va evidentemente oltre la costruzione di un tradizionale sito web poiché vuole integrare la realtà Intra ed Extra Aziendale. Tutto ciò, non immediatamente visibile all'utente finale, è stato concepito sfruttando abilmente una commistione di software ed applicazioni web che vanno dall'uso di programmi di grafica web come il Photoshop ed il Flash, a software di carattere più applicativo come HTML e ASP. Il risultato, conseguito per mezzo di in un’ottimale commistione di elementi, è rigorosamente usabile.

Progetto di massima della soluzione

Piattaforma hardware adottata
MS Windows 2000 server, Internet Information 5.0

Specifiche dei software utilizzati
Nutshell v.1.35 codename Diamond.
Software di gestione degli accessi ad aree riservate. Dotato di un completo sistema Backoffice mediante il quale gestire i permessi di accesso di gruppi o singoli utenti. Il software è stato adattato alle esigenze specifiche di Carpigiani e delle singole persone che ne avrebbero fatto uso. Il risultato è un prodotto forgiato su una base solida e stabile, adattato alla perfezione alle esigenze del cliente.
Carpigiani inoltre ha richiesto un motore di ricerca interno per la locazione dei propri rivenditori. Il motore sviluppato ad hoc da Mediabrain è un connubio ben riuscito di funzionalità, ottimizzazione ed integrazione con le mappe presenti sul web. Facilmente aggiornabile e gestibile attualmente è il core application di tutta la Location Area.

Scalabilità
La scalabilità è una delle caratteristiche fondamentali del progetto web Carpigiani, ottenuto attraverso un approccio di tipo modulare e facilmente adattabile alle evoluzioni del mercato e dell’utilizzo della rete in azienda.

Brevi indicazioni dei risultati attesi

Migliore produttività dei distributori;
Migliore rintracciabilità di tutti gli eventi che accompagnano il flusso dei materiali nei magazzini;
Ottimizzazione delle previsioni di vendita e delle statistiche post-vendita;
Riduzione dei tempi dedicati alle richieste dei clienti, grazie alla possibilità di fruire immediatamente dei loro dati attraverso il web e di poter essere incanalati al distributore di competenza;
Ottimizzazione del work flow distributivo;
Aumento della produttività, riduzione di costi e sprechi per transazioni di natura commerciale ed informativa con clienti, partner, fornitori: brochure, news, comunicati on line etc;
Utilizzo più efficace ed efficiente delle risorse disponibili;
Maggiore feedback e scambio anche con utente finale.

WEBCOM: un dipartimento interamente dedicato al Web
Il dipartimento WEBCOM, realizzato appositamente per la gestione del web e presieduto dal suo ideatore dott. Luca Tonelli, mira ad offrire una consulenza specialistica ai concessionari del Carpigiani Group in tema di web: in questo senso si proporrà loro di assisterli nell’ingresso in Internet e nella costruzione dei loro siti, offrendo prezzi più bassi di quelli che otterrebbero con altre agenzie ma con la medesima qualità grafica e con competenze di progettazione più elevate. Inoltre si proporranno loro soluzioni basate su web project omogenei e coerenti tra loro, in un primo momento di tipo Brochureware, che potranno però prevedere, se necessarie, evoluzioni verso servizi di e-commerce. Il servizio fornito da Webcom prevederà anche consulenza e addestramento.
Questo dipartimento risponde direttamente al direttore marketing operativo e, indirettamente, all’amministratore delegato nonché ai vari responsabili commerciali di marchio.
WEBCOM, di cui è project manager lo stesso assistente del direttore marketing, si avvale di diversi partner tecnologici nonché di professionisti esteri per il mercato statunitense, giapponese, russo e cinese.














Web design e contents © 1997-2007 Media Brain S.r.l. Tutti i diritti riservati.  Mediabrain è un marchio registrato
HOME Mediabrain HOME MEDIABRAIN